Il tè a casa: 8 modi per utilizzarlo per le tue faccende domestiche

Il tè a casa
Che il tè sia una bevanda preziosa lo raccontano già le sue antiche origini regali, risalenti alle dinastie imperiali della Cina del III secolo. Degli effetti benefici del tè per il corpo ti abbiamo raccontato in questo post e, altrettanto preziose, sono le sue proprietà per lo spirito, ben conosciute e apprezzate dai Giapponesi, che vi dedicano un apposito rituale intimista, affascinante e originale (puoi scoprirlo qui).
Quel che, forse, ancora non sai è che il tè può essere il tuo prezioso alleato anche nelle impegnative faccende domestiche, nella doviziosa cura della tua casa e della sua igiene. Ecco, oggi ti suggeriamo un modo alternativo per utilizzare il tè!
 

Tè e faccende domestiche: 8 modi per utilizzarlo

Cosa può fare di così prezioso il tè? Oltre ad essere un alleato della tua salute e del tuo spirito, il tè può rivelarsi anche un compagno fidato nelle quotidiane attività di pulizia della tua casa. Ecco come puoi impiegare il tè.
#1. Il tè lucida i pavimenti in legno scuro
Vuoi tornare a far splendere i tuoi pavimenti in legno scuro come appena comprati? Ti basterà aggiungere del tè all’acqua in cui immergi lo straccio o lo spazzolone e il legno prenderà nuova vita.
#2. Il tè dona brillantezza ai mobili in legno
Come per i pavimenti, anche i mobili in legno possono giovare degli effetti del tè. Crea un piccolo spruzzino fai da te (o utilizzane uno vecchio e vuoto), riempilo d’acqua, aggiungici un po’ di tè freddo, agita bene e spruzza su un panno di cotone. I tuoi mobili in legno torneranno a brillare, vedrai.
#3. Con il tè puoi igienizzare i tuoi tappeti
Lo sapevi che il tè è anche un ottimo igienizzante? Cospargi zerbini e tappeti con delle foglie di tè, lasciale agire per un quarto d’ora/venti minuti, così che possano assorbire lo sporco e l’umidità, poi rimuovile con l’aspirapolvere oppure con un panno o con uno spazzolone, nel caso di tappeti più delicati. In alternativa alle foglie, puoi creare un infuso di tè verde.
#4. Il tè pulisce l’unto
Preparando un composto di acqua e tè , spruzzandolo su un panno da passare sulle superfici di legno, ottone, metallo e vetro, potrai facilmente rimuovere l’unto e le fastidiose impronte delle mani.
#5. Il tè lucida specchi e vetri
Come ti abbiamo appena suggerito, se spruzzi il tè diluito nell’acqua su un panno e pulisci vetri e specchi, potrai eliminare macchie, aloni e impronte e riuscirai a farli tornare lucidi e brillanti.
#6. Il tè toglie i cattivi odori
Il tè è un ottimo profumatore naturale. Puoi riporre una bustina di tè nel tuo frigorifero, creare dei sacchettini profumati o dei pot-pourri da riporre in armadi, cassetti o da utilizzare come originali soprammobili. In ogni caso, il tè ti aiuterà a eliminare i cattivi odori e a tenere profumati gli ambienti.
#7. Il tè allontana gli acari della polvere
Gli infusi di acqua e tè con cui puoi pulire pavimenti, mobili, vetri, specchi, zerbini, soprammobili, sono un ottimo rimedio contro gli acari e la polvere che facilmente si depositano sulle superfici. Spruzza l’infuso su un panno di cotone e passalo sulle superfici interessate, così da catturare gli acari.
#8. Con il tè puoi lucidare la tua argenteria
L’argeneteria è la tua croce e delizia? Utilizza il tè in foglie o il solito prezioso miscuglio di acqua e tè e vedrai che brillantezza riuscirai a donare alla tua argenteria!
Ti consigliamo di leggere: 12 modi per riutilizzare le bustine del tè.
 

Ed ora tocca a te!

E tu utilizzi il tè per le tue faccende domestiche? In che modo? Scrivici i tuoi suggerimenti nei commenti! 🙂

Recommended Posts