Disturbi della digestione: 5 consigli per combatterli

combattere i disturbi della digestione-royal tea-1
I disturbi legati alla digestione sono sempre più diffusi. Si manifestano principalmente con sintomi come il senso di gonfiore, pesantezza e acidità dopo i pasti.
In questo articolo vogliamo indicarti cinque consigli e buone abitudini per migliorare la digestione.

1. Mangiare ad intervalli regolari

Per distribuire correttamente le calorie durante la giornata ed evitare di sovraccaricare lo stomaco durante i pasti principali, è importante mangiare ad intervalli regolari. È buona regola alternare i pasti principali, come la colazione, il pranzo e la cena, a spuntini più leggeri che aiutano a “fermarci lo stomaco”.
Evita dunque pasti troppo abbondanti in favore di pasti più piccoli e leggeri distribuiti durante il giorno.

2. Masticare lentamente

La prima digestione avviene in bocca. Mangiare troppo velocemente e buttare giù bocconi troppo grandi rende più difficile il processo digestivo. L’intestino è infatti costretto ad un lavoro più lungo e complesso.
Masticare lentamente aiuta a digerire meglio, facilita il lavoro dell’apparato digerente oltre che a permetterci di assaporare meglio il gusto di ogni pietanza.

3. Mangiare frutta … al momento giusto!

Mangiare la frutta a fine pasto rallenta la digestione e provoca una sensazione di gonfiore. Questo non vuol dire che la frutta non va mangiata, ma che è bene consumarla al momento giusto. L’ideale è utilizzarla come spuntino almeno un’ora e mezzo prima o tre ore dopo rispetto ai pasti principali in modo da poterla digerire da sola e facilitare il lavoro all’apparato digerente.

4. Praticare attività fisica

Uno stile di vita sedentario influisce negativamente sulla digestione. L’attività fisica quotidiana permette al nostro corpo di rimanere in forma ed è un toccasana per gran parte delle nostre funzioni vitali, tra cui la digestione.
È bene però sottolineare che non è consigliabile praticare un’intensa attività fisica subito dopo aver mangiato. È meglio fare una passeggiata per rilassare la muscolatura e favorire lo svuotamento dello stomaco.
combattere i disturbi della digestione - royal tea

5. Bere tisane digestive

Bere ogni giorno una tisana digestiva può essere una sana abitudine per alleviare i disturbi dell’apparato gastrointestinale.
Le tisane a base di finocchio sono ottime per questo scopo. Il finocchio infatti è rinomato per le sue proprietà digestive e qualità depurative; ha infatti la capacità di evitare la formazione di gas intestinali e ridurre il gonfiore addominale.
Nella nostra linea di tisane biologiche puoi trovare la tisana al Finocchio Bio Toscano, 100% toscana, dalla semina in campo fino al confezionamento in bustina.
tisana finocchio bio toscano royal tea
E tu conosci altri consigli per combattere i disturbi della digestione?
Condividili con noi commentando l’articolo!

Recommended Posts